Arriva il caldo: tempo di insalata di riso venere una profumata variante alla più classica delle ricette estive

Arriva l’estate… ed è tempo delle fresche e comode insalate di riso. Dopo un po’, però, rischiano di essere un noioso déjà vu. Ecco quindi un’idea gustosa da alternare alla più classica delle insalate di riso, a partire dal suo ingrediente principe. Una variante perfetta per i pranzi all’aperto o per le scampagnate estive, l’insalata di riso venere.

Pratica, gustosa, tipicamente estiva ma in una ricca e profumata variante

Grazie ai suoi chicchi neri e allungati, questo tipo di riso permette di risaltare i colori accessi degli ingredienti, e può facilmente essere abbinato anche alla frutta. Come tutte le insalate di riso l’idea di base e di spaziare, utilizzando ciò che si ha a portata di mano, senza mettere limiti alla fantasia.

Ingredienti:

Preparazione:

Come prima cosa fate bollire il riso, secondo le indicazioni del pacchetto. A questo punto preparate le verdure: le carote potranno essere tagliate a cubetti piccoli, poi lessate insieme ai piselli. Per i piselli potete anche scegliere quelli già lessati. Scolate i germogli di soia, tagliate l’avocado scegliendone uno abbastanza maturo. A questo punto unite gli ingredienti con il riso (ormai raffreddato) e condite con abbondante olio, un goccio di limone, sale e pepe.

A questo punto spazio alla fantasia: potete aggiungere un tocco di estate con un po’ di menta, oppure renderla più ricca con i gamberetti

Un piatto bello, leggero ma ricco di ferro: il pregiato riso venere, infatti, ha un contenuto quattro volte superiore di ferro e doppio di silicio, inoltre contiene in abbondanza sostanze vegetali capaci di combattere i radicali liberi. Insomma, perfetto per fare il pieno di salute.

Scopri tutti i prodotti a base di riso venere!

 

Foto: aizram18 / 123RF Archivio Fotografico

INSERISCI UN COMMENTO