Il Tortellante: un’opportunità per i ragazzi autistici

E’ nato a Modena “Il Tortellante” un laboratorio per ragazzi autistici. Il progetto, voluto dall’associazione Aut Aut Modena, gode del sostegno dello chef di fama mondiale Massimo Bottura e della moglie Lara Gilmore. La prima edizione del “Il Tortellante” ha avuto inizio verso la prima metà del 2016. Silvia Panini, che ha ideato il laboratorio, ha affermato che il corso culinario modenese ha smentito la maggior parte dei preconcetti sui ragazzi autistici.

Il Tortellante

E’ nato a modena “Il Tortellante” un laboratorio culinario dove dei ragazzi autistici fra i 16 e i 18 anni imparano a cucinare, socializzare e mettersi in discussione, in un contesto differente da quello a cui sono abituati. Al progetto hanno preso parte anche lo chef di fama mondiale Massimo Bottura e sua moglie Lara Gilmore, oltre a tantissimi volontari. Grazie all’impegno del comune di Modena all’inizio di settembre del 2018, il laboratorio avrà anche una sede fisica. Lì si potranno acquistare i tortellini, chiamati l’ombelico di Venere, che sono stati prodotti proprio dai ragazzi del “Il Tortellante“. Per l’apertura della bottega bisognerà però attendere i lavori di ristrutturazione. Al corso se ne affiancherà anche un altro, chiamato il “Laboratorio delle Autonomie”. Qui i ragazzi saranno suddivisi in gruppi, per essere seguiti da alcuni educatori che gli insegneranno ad essere autosufficienti.

Opportunità lavorative e tradizione

Lo chef Massimo Bottura che è stato ospite al “Refettorio del Vescovo”, ha cucinato i famosi tortellini per oltre 200 persone. Queste sono state servite dai ragazzi del “Il Tortellante” che per l’occasione hanno rivestito il ruolo di camerieri. Questa è un’ottima opportunità per i ragazzi, poiché i più abili potrebbero trovare impiego nei laboratori artigianali e nei ristoranti. Ma il “Il Tortellante” non è solo questo, poiché il laboratorio è un ottimo modo per mantenere viva la tradizione della preparazione dell’ombelico di Venere, un piatto tipico italiano.

INSERISCI UN COMMENTO