La farina manitoba

Farina Manitoba: caratteristiche generali

La farina Manitoba è utilizzata per la preparazione di prodotti da forno come dolci, pizze e biscotti. Però questo tipo di farina ha delle carenze dal punto di vista salutistico e nutrizionale. Queste sono dovute al luogo dove i chicchi di grano crescono. Ma scopriamo di più su questo tipo di farina che contiene un maggiore apporto di glutine ma che garantisce la riuscita di molte ricette.

La farina manitoba

Scopri le caratteristiche della farina manitoba.

Influenze del luogo di coltura

La farina Manitoba arriva dal Nord America, precisamente dal Manitoba che si trova in Canada, da cui prende il nome. Lì le temperature sono decisamente rigide, cosa che non premette al grano che nasce di resistere. Ma nonostante questo il Triticum Aestivum modificandosi, è riuscito a sopravvivere in un territorio così ostile. Dal punto di vista botanico, infatti, la pianta è la stessa di quella che viene usata per produrre la farina 00. È doveroso però fare una precisazione. Non necessariamente tutte le farine, indicate come Manitoba, sono prodotte in Canada, infatti nei supermercati spesso con questo nome si indicano tutti i tipi di farine forti.

Differenza fra farina manitoba e farina 00

Le differenze nutrizionali fra la farina Manitoba e la farina 00 sono poche. Nella prima, la 00, abbiamo il 73% di carboidrati mentre nella Manitoba il 70%. Inoltre fibre e grassi sono presenti pressoché nelle stesse quantità.

INSERISCI UN COMMENTO