Ricetta del tiramisù allo yogurt light

Se pensate che un tiramisù light sia un’utopia siete fortunatamente in errore! La ricetta del tiramisù allo yogurt light oltre ad essere incredibilmente gustosa e facile da preparare, contiene anche pochissime calorie. Il dessert è particolarmente adatto all’estate poiché non prevede nessuna cottura e va servito freddo. Vediamo come si prepara questo dolce che ci può deliziare senza farci ingrassare!

Ingredienti

Tiramisù allo yogurt light: come prepararlo

Per cucinare il nostro tiramisù allo yogurt light dobbiamo iniziare preparando il caffè con la moka grande, per poi zuccherarlo e farlo raffreddare. A questo punto dovremo aggiungerci un cucchiaio di liquore e cominciare a imbevere i savoiardi nel caffè corretto, disponendoli poi su di una pirofila, in modo da coprirne completamente il fondo. Sopra lo strato di savoiardi dovremo spalmare uno strato di yogurt, poi ancora uno strato di biscotti, finchè non avremo esaurito tutti gli ingredienti. Dobbiamo però ricordare di terminare tutti gli strati con lo yogurt.

Raffreddamento e precisazioni sulla scelta dello yogurt

Una volta finito di preparare tutti gli strati del nostro squisito tiramisù allo yogurt light, potremo spolverarlo con del cacao. A questo punto dovremo riporlo nel frigorifero dove lo lasceremo riposare per almeno un’ora. Riguardo la scelta dello yogurt è consigliabile scegliere quello magro e bianco. Ma se trovassimo questo prodotto poco dolce, è possibile sostituirlo con uno della stessa tipologia ma acquistandolo della Müller. Se incontra i nostri gusti potremmo anche pensare di utilizzare lo yogurt alla frutta, che si sposa bene con il sapore del caffè e del cacao. Ma se gli yogurt non ci piacessero, ma avessimo comunque voglia di un tiramisù light, possiamo usare anche la ricotta di vaccina. Quest’ultima possiamo anche mescolarla allo yogurt. Insomma questa ricetta è stata pensata proprio per essere versatile ed incontrare i gusti di tutti quanti!

INSERISCI UN COMMENTO