Ricette Halloween: il pane ragno

Ricette di Halloween: Pane Ragno

Ti stai preparando per Halloween ma non sai proprio come stupire i tuoi commensali? Non preoccuparti, perché la ricetta del pane ragno si rivelerà adatta allo scopo. Genuino e tenebroso, questo prodotto da forno stuzzicherà i palati di coloro che si siederanno alla tua tavola, tingendola con qualche tinta un po’ dark. Quindi cosa stai aspettando? Cominciamo a preparare il nostro pane ragno!

Ricette Halloween: il pane ragno

Il pane ragno è una ricetta adatta per Halloween.

Ingredienti:

PER IL RAGNO:

PER DECORARE:

Procedimento del pane ragno

Il primo passo per preparare il pane ragno è sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida, precedentemente addolcita con un cucchiaino di zucchero. In seguito dovremo versare il lievito sciolto al centro della farina, e aggiungere un cucchiaio di olio e.v.o. e il sale. È molto importante, quando andremo a salare il composto, evitare il contatto diretto con il lievito.

Fatto questo, con un cucchiaio di legno, dovremo amalgamare tutti gli ingredienti, per poi lavorare la pasta su di una spianatoia. Dovremo fermarci quando noteremo che il nostro impasto è diventato liscio, morbido, facile da modellare e privo di grumi. Solo in questo modo il nostro pane ragno potrà diventare davvero terrificante!

A questo punto potremo inserire l’impasto nella ciotola, coprire con un po’ di pellicola trasparente e lasciare lievitare il tutto per almeno un ora e mezza. Il processo di lievitazione sarà completato non appena il nostro impasto sarà arrivato al doppio del suo volume.

Cottura e forma

Trascorsi i 90 minuti potremo cominciare a riscaldare il forno, facendogli raggiungere i 200°C. A questo punto dovremo rimuovere la pasta dalla ciotola e dividerla in tre pezzi, di cui uno deve essere più grande. Lavoreremo quest’ultima con le mani, dandogli la forma del corpo del ragno. Una delle palline più piccole dovrà essere attaccata all’estremità di quella più grande, così da formare la testa. L’altra pallina più piccola dovrà essere divisa in 8 parti, che dovremo allungare, facendole diventare di circa 10 cm. Queste saranno le zampe del nostro pane ragno.

Per far sì che il nostro prodotto appaia più terrificante, dobbiamo pennellare le zampe con un po’ d’acqua, e rotolarle nei semi di sesamo, ripetendo l’operazione sul corpo e sulla testa. In questo modo sembrerà che il nostro ragno sia leggermente peloso. In seguito, con le mani, dovremo attaccare la pasta al corpo del ragno.

Infine dovremo praticare due fori sulla testa del nostro pane ed inserire due mezze albicocche, in modo da farle sembrare gli occhi. A questo punto dovremo cuocere il pane a 200°C per circa 20-25 minuti. La tempestività è molto importante, perché una volta data la forma a ragno, l’impasto non deve lievitare ulteriormente. Buon Halloween!

INSERISCI UN COMMENTO