La Dieta Dukan dei 7 giorni

Per venire incontro alle esigenze di chi chiedeva un metodo dietetico/nutrizionale un po’ più “dolce”, il dott. Dukan ha aperto un secondo fronte. A questo nuovo metodo ha dato il nome di scala nutrizionale, proprio perché è composto da sette gradini, uno per ogni giorno della settimana.

Si parte da un lunedì basato su cibi ricchi di proteine, per poi aggiungere ogni giorno una categoria alimentare.

Ma non lasciatevi confondere dal nome! Il vostro percorso non durerà solamente sette giorni. Esso si dovrà ripetere ciclicamente, di settimana in settimana, fino al raggiungimento del giusto peso (che si calcola gratuitamente sul sito www.dietadukan.it).

Beautiful Woman Face Portrait Beauty Skin Care Concept. Fashion Beauty Model isolated on white

Vediamo nel dettaglio quale categoria alimentare si aggiunge in ognuno dei 7 gradini della scala:

1 – LUNEDI’: PROTEINE

2 – MARTEDI’: VERDURE

3 – MERCOLEDI’: FRUTTA

4 – GIOVEDI’: PANE

5 – VENERDI’: FORMAGGI

6 – SABATO: UN PASTO AMIDACEO

7 – DOMENICA: UN PASTO DELLA FESTA

 

La settimana è quindi idealmente suddivisa in tre parti:

1 – La parte fortemente dimagrante (lunedì e martedì)

2 – La parte moderatamente dimagrante (mercoledì e giovedì)

Il venerdì di transizione, in cui il peso si stabilizza

3 – La parte di libertà con buonsenso (sabato e domenica)

 

La crusca d’avena resta uno dei pilastri fondamentali e va consumata quotidianamente.

 

La scala nutrizionale, proprio perché “più libera”, prevede dosi specifiche molto precise per ogni categoria alimentare introdotta (proteine e verdure a parte, che risultano sempre consumabili senza limitazioni). Tutti i dettagli sono spiegati nel libro “La dieta Dukan dei 7 giorni” o “La Super Dukan”, entrambi editi da Sperling & Kupfer.

Vi ricordiamo che lo studio teorico è un passaggio che non può essere saltato prima di passare alla pratica del metodo.

 

Una volta raggiunto il giusto peso, anche la scala nutrizionale prevede un periodo di consolidamento della durata di 10 giorni per ogni chilo di peso perso. In un certo senso, a differenza del metodo classico, con la 7 giorni si inizia fin da subito a lavorare sulla corretta gestione di tutte le categorie alimentari.
In questa fase mangerete sostanzialmente gli stessi cibi del periodo di dimagrimento, ma in dosi e distribuzione diversi, più liberi e di conseguenza più consapevoli.

 

Al termine del consolidamento, come per la classica, si entra in stabilizzazione definitiva che durerà tutta la vita. Potrete mangiare tutto con buonsenso e, se avrete appreso correttamente le regole generali, i vostri risultati saranno duraturi.

 

VANTAGGI

  • Permette alle persone che hanno pochi chili da perdere di mantenere un regime alimentare molto vario e allo stesso tempo probabilmente più equilibrato di quello cui sono abituate.
  • Da molti è considerato un regime non particolarmente restrittivo, avendo da subito accesso a tutte le categorie alimentari.

 

SVANTAGGI

  • Uno dei rischi è sicuramente quello di rilassarsi troppo alla domenica, non riuscendo più a tornare alla giornata di proteine il lunedì. Questo vanificherebbe totalmente ogni sforzo.
  • L’idea che alcuni alimenti non debbano essere inseriti in una dieta e quindi evitare ad esempio il pane o la frutta anche quando espressamente previsti. Questo modifica l’equilibrio del metodo e porta al fallimento sul lungo periodo.
  • La perdita di peso risulta meno fulminea rispetto al metodo classico, e questo potrebbe demoralizzare chi sta seguendo il percorso.
  • Avendo accesso a tutte le categorie alimentari, c’è il concreto rischio di non capire fino in fondo le differenze tra queste in termini di apporto nutrizionale.

 

QUALE METODO SCEGLIERE?

Pierre Dukan individua due profili di persone che potrebbero seguire con maggior successo un regime piuttosto che l’altro. Uno dei nostri prossimi articoli sarà dedicato proprio a questo tema. Vi anticipiamo che non esiste una risposta standard valida per tutti, in quanto la scelta del metodo è strettamente personale, basata sul vissuto, le esigenze e lo stile di vita di ciascuno.

C’è una buona notizia: una volta scelto uno dei due metodi non vi ritroverete in una gabbia senza uscita! Basterà girare una chiave, aprire la porta e passare dalla classica alla sette giorni, o viceversa.

 

Se il nostro articolo vi ha incuriosito vi sveliamo qual è il vero segreto per intraprendere con successo questo regime alimentare: LA LETTURA DEL LIBRO La dieta Dukan dei sette giorni. Escludendo le ricette, si tratta di un breve manuale di circa 150 pagine che vi fornirà tutti gli strumenti teorici e pratici per iniziare.

Per un ulteriore supporto vi invitiamo ad iscrivervi al nostro gruppo Facebook Dieta Dukan Italia (classica e 7 giorni), e a visitare il canale Youtube di Cucina Dulight.

Alla prossima,

Jessika e Cristiano – Cucina Dulight

INSERISCI UN COMMENTO