Rigataki

I Rigataki: la pasta che non contiene quasi calorie

I Rigataki sono un tipo di pasta simile ai rigatoni di grano duro, sia per la consistenza che per il gusto e l’aspetto. Hanno però pochissime calorie e sono ideali in ogni tipo di dieta ipocalorica.

Scopriamo insieme le qualità di questo gustoso alimento.

Rigataki, ottimi in ogni tipo di dieta

I Rigataki sono composti principalmente da fibre vegetali, farina di soia e farina di konjac.

Il konjac è un tubero che cresce nel Sud Est Asiatico e dalla sua radice si estrae il glucomannano. Da questo si ricava una farina che non contiene calorie, grassi, proteine, carboidrati, glutine o lattosio e nessuna sostanza che può essere assorbita dall’organismo.

I Rigataki sono quindi un tipo di pasta ideale in tutti quei regimi alimentari dove è sconsigliata l’assunzione di carboidrati. Inoltre sono di facile preparazione, hanno un contenuto calorico ridottissimo e un alto potere saziante. Molto simili ai tradizionali rigatoni, offrono per consistenza e gusto, un sapore al palato paragonabile a quello della pasta integrale.

I Rigataki non contenendo zuccheri né molte calorie, possono essere consumati anche in abbondanti porzioni.

Tante preparazioni succulente a basso contenuto calorico

I Rigataki sono venduti disidrati, quindi 60 grammi di questa pasta corrispondono a 200 grammi cotti in acqua. Questi, proprio perché disidratati, non emanano l’odore tipico e un po’ fastidioso della pasta di konjac che viene venduta in confezioni con acqua.

Cucinare questa pasta è facile e veloce. Con un po’ di fantasia si possono realizzare tante ricette buone e succulente. I Rigataki infatti si sposano bene con qualsiasi tipo di sugo e di verdure.

Per preparare questo tipo di pasta, basta versare i Rigataki in acqua bollente e lasciarli cuocere per almeno 13 minuti o più, poiché non scuociono e aggiungere il sugo che più ci piace.

E ricordate potremo mangiare quanta pasta ci aggrada, poiché i Rigataki sono a bassissimo apporto calorico!

INSERISCI UN COMMENTO