Lievito Madre

  1. Home
  2. Pane e lievitati
  3. Lievito Madre
impasto farina e lievito madre

Come si prepara il lievito madre ?

Impasta 50g di farina e 60% di acqua fino a raggiungere una consistenza tale da non essere appiccicosa. Riponila in una ciotola ricoperta con della pellicola trasparente (evitando così la formazione della crosta), in un luogo caldo (20-22°) per 48 ore. Trascorso tale periodo, aggiungi altri 50g di farina e 60% di acqua, riponi nuovamente in un luogo caldo e ripeti l’operazione dopo altri 2 giorni. Trascori (2+2+2) 6gg dovresti avere un’impasto di 300g circa che sprigiona un gradevole sapore acido e sarà pronta per essere utilizzata.

Dovrai ricordati che la pasta madre andrà utilizzata dal 20 al 30%  in relazione alla farina usata e che il tempo di fermentazione oscillerà tra le 7 e le 12 ore.

La successiva conservazione andrà fatta in frigo sempre in una ciotola ricoperta da pellicola e almeno una volta a settimana andrà rinfrescata con farina e acqua (se vi rimane 100g di pasta madre, si aggiungeranno 50g di farina e 60% di acqua)

Il rinfresco dovrà essere seguito da una sosta di almeno 4 ore fuori frigo (nelle stesse condizioni che la mantenevi durante i rinfreschi), in modo tale che i lieviti e i batteri si riproducano con facilità ed inizino a fermentare la farina aggiunta.

CONDIVIDI L’ARTICOLO

LEGGI ANCHE

Aldo Bongiovanni

Ho una grande passione per l’alimentazione naturale, per la panificazione, per…

ARTICOLI RECENTI

Menu